?>

Chi Siamo

cropped-Layout.jpg

L’Associazione Borgo Pontormese nasce nell’anno 2008 allo scopo di valorizzare il patrimonio artistico e storico di Pontorme. In questi anni abbiamo organizzato eventi culturali, musicali e rievocazioni storiche che hanno caratterizzato il Paese nella storia. Da sottolineare che il Castello di Pontorme conservò la propria identità e autonomia fino al 23 Marzo 1774, quando il granduca Pietro Leopoldo riunì definitivamente a Empoli i comuni di Pontorme e Monterappoli. Attualmente rappresentati nello stemma del comune di Empoli. Nel corso dei secoli Pontorme ha dato i natali a personaggi che con il proprio intelletto hanno reso famoso il Borgo di Pontorme tra questi il più importante è senza dubbio il pittore Jacopo Carrucci detto il “Pontormo” nato in via Pontorme nel 1524.

 La nostra Associazione dalla sua fondazione organizza nei primi giorni di Settembre la manifestazione denominata “Pontorme in Festa”, con un programma che nel suo insieme raccoglie momenti importanti di cultura, tradizione, spettacoli e solidarietà. La festa si rinnova ogni anno, pur mantenendo la propria popolarità, come testimonia la crescente partecipazione di pubblico. Il Volo del Becco dal campanile della chiesa di San Michele Arcangelo (tradizione popolare di Pontorme in uso dall’anno 780 fino al 1786) rappresenta il momento più importante della manifestazione.

 L’Associazione nel corso dell’anno promuove altre iniziative. Nel mese di Luglio nel “Giardino dentro le Mura di Pontorme” si svolge il “Luglio Pontormese” con spettacoli di arte varia ed eventi dedicati alla raccolta di fondi da destinarsi alla beneficenza, come previsto dallo Statuto della nostra Associazione. In occasione delle Festività Natalizie a Pontorme vola anche Babbo Natale, sempre dal campanile della chiesa di San Michele Arcangelo, con la consegna dei doni ai bambini che partecipano alla ricorrenza. Babbo Natale successivamente si reca presso la Casa di Riposo “V. Chiarugi” di Via Monaco a Pontorme per la consegna degli omaggi a tutti gli anziani ospiti della struttura.

Negli ultimi anni abbiamo sostenuto:

La Parrocchia di Pontorme per le attività di sostegno ai popoli più bisognosi e per l’uso di tutte le strutture della Chiesa, senza le quali non potremmo promuovere le nostre iniziative.

 

Una Cooperativa di Viareggio per la commissione del “Becco” in carta pesta che tra i propri associati da lavoro a ragazzi portatori handicap.

 

Nel 2011 abbiamo aderito ad una iniziativa tesa alla raccolta di fondi da destinarsi al reparto di “Neurologia” dell’Ospedale San Giuseppe di Empoli, diretto dal Dott. Lionello Guidi, per l’acquisto di uno strumento diagnostico per la prevenzione delle malattie neurovegetative.

 

Nel 2012 abbiamo consegnato un importante somma di denaro all’Associazione Empolese “Lilith” che si occupa di donne in grave difficoltà per aver subito maltrattamenti di ogni tipo.

 

Nel 2013 abbiamo sostenuto un’iniziativa dell’Associazione “Il Cuore di Matilde per il Mayer” che si occupa di promuovere iniziative per la ricerca e la cura di bambini afflitti da patologie al cuore.

 

Nel 2014 sosteniamo l’Associazione “Noi…da Grandi” di Empoli che, ormai da tanti anni, si occupa dell’inserimento di ragazzi disabili in percorsi di crescita e autonomia.

 

 

2013 - _ORE1033



Lascia un commento